Risultati con LifEscozul

José Daniel Ibarra - Cancro al colon- Resultados con LifEscozul™ Cancro al colon

Introduzione al caso

José è un paziente di 51 anni che è venuto da noi alla fine del 2016 in cerca di un trattamento con LifEscozul (la formulazione più efficace a base di Blue Scorpion Venom) per un familiare.

Nonostante sia lui stesso un paziente oncologico, operato per cancro colorettale con metastasi al fegato nel dicembre 2016, a quel punto era libero dal cancro ed è rimasto solo per i controlli di sorveglianza.

Tuttavia, nel maggio 2017 ha scoperto durante un controllo che la malattia era tornata con metastasi nei polmoni, nei linfonodi e di nuovo nel fegato, così il nostro team medico ha analizzato il suo caso, è stato ammesso al nostro protocollo e nello stesso mese di maggio José ha iniziato il trattamento con LifEscozul (escozul, veleno di scorpione blu, escoazul).

Vediamo di saperne di più sul suo caso e su cosa è successo alla sua malattia dopo aver iniziato il nostro trattamento.

  • Dati clinici

    José Daniel Ibarra, 51 anni all'inizio del trattamento con LifEscozul.

  • Sintomatologia

    Coliche e dolori alla spina dorsale e alla testa.

  • Inizio di protocollo

    Maggio 2017.

  • Specialista assegnato a Grupo LifEscozul

    Dr. Aaron Sarmiento

  • Diagnosi

    Cancro al colon

Sfondo

José è un paziente oncologico che ha subito un intervento chirurgico per cancro colorettale con metastasi al fegato nel dicembre 2016. In quello stesso mese è venuto al Gruppo LifEscozul alla ricerca di opzioni di trattamento per un membro della famiglia.

José era libero dal cancro all'epoca e aveva solo controlli di sorveglianza. Purtroppo, nel maggio 2017, grazie a un controllo, ha scoperto che c'era una recidiva della malattia, questa volta con metastasi nei polmoni, nei linfonodi e di nuovo nel fegato.

Il nostro team medico ha valutato il suo caso e ha confermato che José aveva un coinvolgimento linfonodale nel retroperitoneo, ilo epatico e regione sopraclavicolare sinistra, 4 lesioni nodulari nel fegato e noduli in entrambi i polmoni compatibili con metastasi.

Nel maggio 2017 ha iniziato il trattamento con LifEscozul (la formulazione più efficace a base di Blue Scorpion Venom).

Evoluzione con LifEscozul e risultati attuali

DA MAGGIO AD AGOSTO 2017

José è una persona che si è dimostrata positiva e determinata, desiderosa di combattere e superare la malattia. Ha sempre mantenuto una comunicazione frequente con il nostro team medico ed è stato molto disciplinato nel prendere il trattamento con LifEscozul (escozul, Blue Scorpion Venom, escoazul).

Fin dalle prime settimane di utilizzo di LifEscozul, ci ha detto che i dolori che prima soffriva per le coliche e i dolori alla spina dorsale e alla testa sono scomparsi, e che il suo transito intestinale si è normalizzato.

José ha anche iniziato a ricevere la chemioterapia e un farmaco della categoria degli anticorpi monoclonali.

Ad agosto 2017 aveva ripreso 4 chili di peso e ha riferito che gli effetti collaterali dei trattamenti convenzionali erano molto lievi e di breve durata.

DA SETTEMBRE A NOVEMBRE 2017

A settembre José ha commentato che era in ottima salute con una buona qualità di vita, conducendo una vita normale, lavorando e camminando 2 chilometri al giorno.

A settembre Jose ha commentato che era in ottima salute, con una buona qualità di vita, vivendo una vita normale, lavorando e camminando 2 chilometri al giorno.

A novembre Jose stava ancora molto bene e commentava che stava seguendo il trattamento con LifEscozul (la formulazione più efficace a base di Blue Scorpion Venom) alla lettera e con molta disciplina.

I medici erano stupiti delle sue condizioni generali, del fatto che non aveva perso quasi nessun capello e che aveva anche guadagnato peso.

GENNAIO 2018

Nel gennaio 2018, dopo 8 mesi di trattamento con LifEscozul (escozul, Blue Scorpion Venom, escoazul) e 6 sessioni di chemioterapia, abbiamo ricevuto il risultato della PET di controllo, che indicava quanto segue:

  • Non sono stati osservati noduli epatici e polmonari.
  • I linfonodi che prima mostravano il coinvolgimento del tumore sono ora molto piccoli e non hanno più attività tumorale.

Nelle parole di José: "Sono molto felice di vedere i miei risultati, così come i medici. Grazie per avermi ridato la mia aspettativa di vita".

In questo caso, l'uso congiunto di LifEscozul (la formulazione più efficace di veleno di scorpione blu) e il trattamento convenzionale è stato in grado di eliminare la malattia.

José è stato in grado di recuperare e mantenere la sua qualità di vita nonostante la chemioterapia e ha riacquistato una migliore prospettiva e aspettativa di vita.

Ad oggi, gennaio 2021, José mantiene una buona qualità di vita e una buona salute generale. Il suo caso continuerà ad essere monitorato dal nostro team medico a tempo indeterminato.

Resumen

Prossimo caso

Reyna Langarica - Cancro alla tiroide- Resultados con LifEscozul™

Reyna Langarica

Nell'ottobre 2017 Reyna ha consultato un medico nel suo paese d'origine per disfagia e progressivo ingrossamento del lato sinistro del collo. All'esame, è stata rilevata una massa nel lobo tiroideo sinistro e una linfoadenopatia cervicale sullo stesso lato, che è stata confermata nell'aprile 2018 come carcinoma papillare della tiroide. Reyna ci ha contattato nell'ottobre 2018, con la decisione di non sottoporsi a nessun trattamento convenzionale, che è stata presa in considerazione dal nostro gruppo medico quando è stata valutata per l'uso di LifEscozul. Vedere di più