Risultati con LifEscozul

Yamil Bravo - Cancro al timo- Resultados con LifEscozul™ Cancro al timo

Introduzione al caso

All\inizio del 2017 il signor Yamil ha iniziato a sentirsi male con sintomi di raffreddore, febbre, bronchite. Quando è andato dal medico è stato trattato con antibiotici e kinesiologia, ma non ha avuto alcun effetto. Si è poi deciso di fare una scansione dove è stato rilevato un cancro al timo.

Tuttavia, poiché si trovava in un luogo molto rischioso e a causa della vicinanza ai vasi sanguigni, i medici del suo paese hanno deciso di escludere la possibilità di un intervento chirurgico.

Quando è stato iniziato con LifEscozul (la formulazione più efficace del veleno dello scorpione blu, escozul) le possibilità di sopravvivenza e la qualità della vita del signor Yamil erano estremamente basse.

Il nostro gruppo medico ha analizzato attentamente le possibilità effettive del signor Yamil, ed è stata decisa una dose con un alto livello di concentrazione. È stato richiesto anche un monitoraggio settimanale e abbiamo lavorato su aumenti progressivi.

  • Dati clinici

    Yamil Bravo, Maschio, 53 anni all'inizio del trattamento con LifEscozul.

  • Sintomatologia

    Ha presentato un dolore alle costole, al collo e un lieve dolore al petto, così come una disfonia.

  • Inizio di protocollo

    Luglio 2017.

  • Diagnosi

    Il carcinoma del timo è un tumore maligno che ha una prognosi sfavorevole, è classificato in carcinomi tipici, atipici, a piccole cellule e a grandi cellule, quest'ultima categoria è stata proposta da Travis et al.

Sfondo

All'inizio del 2017 il signor Yamil ha iniziato a sentirsi male con sintomi di raffreddore, febbre e bronchite. Quando è andato dal medico è stato trattato con antibiotici e kinesiologia, ma non ha avuto alcun effetto.

Si è poi deciso di fare una scansione dove è stato rilevato un cancro al timo.

Tuttavia, poiché si trovava in un luogo molto rischioso e a causa della vicinanza ai vasi sanguigni, i medici del suo paese hanno deciso di escludere la possibilità di un intervento chirurgico.

Nel giugno dello stesso anno, in un esame successivo, sono state rilevate metastasi ossee e linfonodali. Quando è stato iniziato con LifEscozul (la formulazione più efficace del veleno dello scorpione blu, escozul) le possibilità di sopravvivenza e la qualità della vita del signor Yamil erano estremamente basse.

Il nostro gruppo medico ha analizzato attentamente le possibilità effettive del signor Yamil, ed è stata decisa una dose con un alto livello di concentrazione. È stato richiesto anche un monitoraggio settimanale e abbiamo lavorato su aumenti progressivi.

Evoluzione con LifEscozul e risultati attuali

L'evoluzione del signor Yamil è stata seguita attraverso i rapporti della sorella. La comunicazione è stata fluida e diretta con il nostro team medico ed è stata fondamentale per monitorare i risultati e fare gli aggiustamenti necessari durante il tempo del trattamento.

Nella prima TAC di controllo dell'agosto 2017, a un mese dall'inizio del trattamento con LifEscozul (la formulazione più efficace del veleno dello scorpione blu, escozul), è stato osservato un aumento delle dimensioni della massa mediastinica rispetto allo studio precedente, e inoltre sono stati trovati due noduli secondari nei polmoni.

Quando è stato informato di questo, il nostro gruppo medico ha deciso di aumentare la dose poiché l'aggressività del cancro era ancora maggiore di quanto si pensasse inizialmente.

Abbiamo ora proceduto ad aumentare la dose di LifEscozul (la formulazione più efficace del veleno dello scorpione blu, escozul).

Controllo #2 Novembre 2017

Il secondo controllo nel novembre 2017, gli studi indicano una diminuzione delle dimensioni delle adenopatie sopraclavicolari. Come fatto interessante, la qualità della vita del signor Yamil ha cominciato a recuperare gradualmente.

Nonostante un risultato così buono, si decide di aumentare il dosaggio di LifEscozul (la formulazione più efficace del veleno dello scorpione blu, escozul).

Controllo #3 gennaio 2018

Nel dicembre 2017 abbiamo proceduto ad eseguire una TAC del torace, il cui risultato abbiamo ricevuto nel gennaio 2018. Tra i risultati più sorprendenti, spicca la diminuzione della massa mediastinica e continua la diminuzione delle adenopatie sopraclavicolari. La qualità della vita rimane alta, con appetito e zero dolore.

Controllo # 7 giugno 2018, Un anno di trattamento con LifEscozul.

Questo è uno dei risultati più scioccanti che abbiamo avuto, poiché il rapporto PET inviato nel giugno 2018 descrive che non ci sono focolai ipermetabolici nella regione cervicale inferiore o nel mediastino, il che è indicativo in quel momento che il cancro del signor Yamil non è presente.

Fu deciso, in quel momento, di dimetterlo dal suo oncologo nel suo paese e fu incaricato di seguirlo ogni 3 mesi per 5 anni per essere dichiarato libero dal cancro.

Finora, luglio 2020, in tutti gli studi effettuati, il signor Yamil rimane libero dal cancro.

Resumen

Quando un cancro aggressivo metastatizza, le possibilità di recupero sono minime. Insieme alla diminuzione della qualità della vita, il recupero diventa quasi impossibile.

I risultati sono andati oltre ogni possibilità. L'evoluzione graduale, dalla diminuzione delle metastasi alla scomparsa del tumore principale, è un risultato veramente spettacolare.

Ad oggi, il signor Yamil è libero dalla malattia e sta per essere dichiarato libero dal cancro.

Potremmo citare molti eroi in questa storia, ma vogliamo concentrarci sull'atteggiamento del signor Yamil e di sua sorella. Nella comunicazione con i nostri medici e nella preoccupazione di tenerci informati.

LifEscozul è una formulazione attualmente in fase di brevetto, ed è il risultato di più di 17 anni di ricerca continua.

Noi siamo il Gruppo LifEscozul e risultati come quello di Yamil ci definiscono.

Prossimo caso

María Leal Vega - Cancro intestinale gastrico- Resultados con LifEscozul™

María Leal Vega

Maria cominciò ad avere costanti dolori addominali e una perdita di peso sostenuta che la costrinse a vedere un medico. Si è sottoposta a un esame e si è stabilito che soffriva di cancro gastrico. È stata immediatamente programmata una gastrectomia totale che è stata eseguita nell'aprile 2018. Tuttavia, dopo l'operazione ha presentato del liquido nel polmone e ha subito una pulizia chirurgica, durante la quale sono stati trovati tre tumori nel suo polmone. Vedere di più