Risultati con LifEscozul

Reyna Langarica - Cancro alla tiroide- Resultados con LifEscozul™ Cancro alla tiroide

Introduzione al caso

Il cancro può colpire chiunque, indipendentemente dalla razza, dal colore o dallo status. È una malattia che può comparire improvvisamente e in alcuni casi ci vogliono 10 anni per sviluppare i sintomi.

Il cancro della tiroide, la ghiandola a forma di farfalla alla base del collo, è relativamente sconosciuto e può essere dovuto a una combinazione di fattori ambientali e genetici.

Ci sono stati rapporti di persone che non hanno sviluppato alcun sintomo, mentre altri tendono a notare un nodulo nel collo.

I trattamenti efficaci includono la chirurgia, la terapia ormonale, lo iodio radioattivo, le radiazioni e, in alcuni casi, la chemioterapia.

Il caso di oggi è ancora in trattamento e lo è da più di 2 anni con risultati molto positivi, ma la malattia è ancora presente.

Anche per il gruppo LifEscozul (escozul, veleno di scorpione blu) è stata una sfida, poiché la paziente Reyna ha deciso di non sottoporsi a nessun trattamento convenzionale. Ha preso solo LifEscozul, la formulazione più efficace e certificata a base di veleno di scorpione blu.

  • Dati clinici

    Reyna Elena Langarica Borrá, 47 anni all'inizio del trattamento con LifEscozul.

  • Sintomatologia

    Dolore al collo lieve e occasionale

  • Inizio di protocollo

    20 ottobre 2018.

  • Diagnosi

    Carcinoma papillare della tiroide con massa a sinistra del lobo e adenopatia cervicale sinistra

Sfondo

Nell'ottobre 2017 Reyna ha consultato un medico nel suo paese d'origine per disfagia e progressivo ingrossamento del lato sinistro del collo.

All'esame, è stata rilevata una massa nel lobo tiroideo sinistro e una linfoadenopatia cervicale sullo stesso lato, che è stata confermata nell'aprile 2018 come carcinoma papillare della tiroide.

Reyna ci ha contattato nell'ottobre 2018, con la decisione di non eseguire alcun trattamento convenzionale e che è stata presa in considerazione dal nostro gruppo medico quando è stata valutata per l'uso di LifEscozul.

La dose indicata di LifEscozul, la formulazione più efficace ricavata dal veleno dello scorpione blu (Escozul), è stata stabilita in cicli crescenti e con controlli periodici. Anche un medico è stato assegnato al caso fin dall'inizio.

Evoluzione con LifEscozul e risultati attuali

Nell'ottobre 2018 Reyna ha iniziato il trattamento con LifEscozul. A quel tempo il suo lobo sinistro della tiroide misurava 43x16x20mm, a scapito della presenza del tumore ed era dolente in modo intermittente.

Dicembre 2018

Uno dei primi indicatori che misuriamo è il dolore. Che sia presente o meno, quantificare la sua intensità è vitale per determinare il grado di efficacia che il dosaggio raccomandato sta avendo sulla malattia.

A dicembre, due mesi dopo aver iniziato il trattamento con LifEscozul, Reyna ci ha detto che non aveva più dolore. Gli episodi intermittenti di dolore erano completamente spariti.

Questo era un ottimo segno che eravamo sulla strada giusta.

In seguito, in ogni comunicazione durante quell'anno, i rapporti che Reyna ci inviava indicavano sempre che era stabile, che si sentiva molto bene e che non c'erano novità sul tumore.

2019

Ad aprile 2019, dopo 1 anno e 6 mesi di trattamento con il solo LifEscozul, è stato chiesto a Reyna di fare un'ecografia alla tiroide per determinare a che punto eravamo con il tumore.

Questi esami hanno riferito che la dimensione della tiroide, anche con la presenza del tumore, era di 41x14x24mm, con una leggera diminuzione delle dimensioni.

Questo, insieme alla qualità della vita e all'assenza di metastasi, lo consideriamo un risultato.

Resumen

La decisione di seguire un trattamento o un altro spetta interamente al paziente. Possiamo, come specialisti, dare la nostra raccomandazione come medici.

Reyna ha preso la decisione di trattare solo con LifEscozul, la formulazione basata sul principio attivo del veleno dello scorpione blu (escozul).

Finora, dopo due anni di trattamento, il dolore è scomparso, la sua qualità di vita è stata mantenuta e il tumore si è leggermente ridotto.

In generale Reyna non sembra attraversare questa malattia. Come potete vedere nel video che accompagna questo articolo, le sue condizioni sono molto buone.

Qualsiasi decisione presa dal paziente sarà rispettata da LifEscozul Group, il nostro ruolo sarà sempre quello di sostenere e ottenere risultati sopra ogni cosa.
Nel caso di Reyna questo è stato il caso e i risultati parlano da soli.

Siamo il Gruppo LifEscozul e i risultati ci definiscono.

Prossimo caso

Gloria Oviedo - Leucemia- Resultados con LifEscozul™

Gloria Oviedo

A Gloria è stato diagnosticato il CML nel 2011, ed è stato tenuto sotto controllo fino alla metà del 2018, quando i suoi parametri ematici hanno cominciato a cambiare. È arrivata a LifEscozul, la formulazione più efficace a base di veleno di scorpione blu, nel gennaio 2019 alla ricerca di un'altra opzione di trattamento per la sua malattia, dato che in quel momento nulla stava funzionando e la sua qualità di vita si stava deteriorando rapidamente. Vedere di più