Risultati con LifEscozul

Eberto Gómez - Cancro alla prostata- Resultados con LifEscozul™ Cancro alla prostata

Introduzione al caso

Il signor Eberto, è un signore colombiano che nel suo modo di essere rappresenta tutto ciò che è buono dei colombiani. È gentile, è genuino nella sua amicizia e per tutto è un sorriso. Come diciamo noi, è una bella persona.

Persone così non si arrendono, lottano contro tutto con un grande sorriso e sono un'ispirazione per i nostri giorni. Ho il piacere di conoscere lui, sua moglie e sua figlia, e un piacere ancora maggiore di poter raccontare la sua storia di successo con il nostro trattamento.

  • Dati clinici

    Eberto Gómez, Maschio, 66 anni all'inizio del trattamento con LifEscozul.

  • Sintomatologia

    Perdita di peso e di massa muscolare, depressione, nervosismo, debolezza.

  • Inizio di protocollo

    8 luglio 2017.

  • Diagnosi

    Ca prostata (adenocarcinoma acinare scarsamente differenziato) (Gleason 4+3=7) con differenziazione neuroendocrina, stadio IV dovuto a metastasi ossee multiple e adenopatia multipla retroperitoneale, inguinale destra, paravesicale, paraprostatica destra, mediastinica e sopraclavicolare.

Sfondo

<

A Eberto è stato diagnosticato un cancro alla prostata aggressivo al IV stadio nel giugno 2017. La prognosi di vita purtroppo per questo tipo di cancro e per questo stadio non è buona.

Il signor Eberto ha ricevuto un trattamento di terapia ormonale con Bicalutamide e Decapeptil come parte dei suoi trattamenti convenzionali. Ha anche ricevuto, in aggiunta, una radioterapia alla colonna lombare nel luglio 2017.

Tuttavia nulla di tutto ciò è stato in grado di controllare il suo cancro e i suoi valori di PSA (antigene prostatico) quando ha iniziato LifEscozul (escozul, veleno di scorpione blu) erano 2000 ng/ml con un valore medio di riferimento di 4 ng/ml.

Le sue condizioni fisiche hanno mostrato un marcato deterioramento con perdita di peso e depressione.

Tuttavia, per quanto riguarda il cancro alla prostata, sappiamo che possiamo ottenere buoni risultati perché su 300 persone trattate in diversi stadi, l'80% ha avuto una risposta favorevole.

Il disegno della dose ha tenuto conto di queste esperienze precedenti e al signor Eberto è stata somministrata una dose elevata fin dall'inizio per ridurre il valore del PSA come obiettivo primario e allo stesso tempo migliorare la sua qualità di vita. Con questi due obiettivi in mente, il signor Eberto ha iniziato LifEscozul nel luglio 2017.

Come per tutti i nostri casi, al signor Eberto è stato assegnato un medico personale e un consulente scientifico.

Evoluzione con LifEscozul e risultati attuali

La famiglia del signor Eberto, prima suo fratello e poi sua figlia, hanno mantenuto uno stretto contatto con il nostro team medico durante tutto il tempo del trattamento, permettendoci di osservare la sua evoluzione in tempo reale.

Primo mese

Ad agosto 2017, la famiglia ci ha riferito che l'antigene prostatico era sceso a 69 ng/ml. Tutto questo in un solo mese eravamo riusciti a passare da 2000 a 69 ng/ml.

Siamo stati inoltre informati che il signor Eberto mangiava meglio, aveva ripreso peso ed era di buon umore con un atteggiamento ottimista.

Gennaio 2018.

Tuttavia a gennaio 2018 abbiamo ricevuto un rapporto PET-CT che indica la presenza di adenomegalia nella parete pelvica e una lesione nodulare nel letto chirurgico che misura 13x9mm.

Oltre alle lesioni da esplosione sparse in tutto il sistema scheletrico in 4a e 7a arcata costale sinistra, C4, C7, T1, T4, T11, L5, ali iliache e sacrali di sinistra, acetabolo sinistro, terzo prossimale del femore destro.

Il team medico di LifEscozul Group, tenendo conto di questa situazione, ha deciso un aumento progressivo della dose.

Febbraio 2018

La famiglia del signor Eberto riferisce che i risultati a livello medico sono ottimali secondo l'osservazione dell'evoluzione del paziente e i commenti medici.

Aprile 2018

Nell'aprile 2018, abbiamo ricevuto una nuova informazione sul PSA in cui si riferisce una diminuzione a 5,83 ng/ml.

Maggio 2018

Otteniamo i risultati della TAC del torace, dell'addome e della pelvi semplice e con contrasto eseguita, che ha mostrato l'eliminazione delle adenomegalie mediastiniche e cervicali.

La presenza di metastasi ossee in C7, T1, T2, T3 e T7, L5, iliaca, iliaca sinistra, sacro e testa dell'omero destro è mantenuta.

Tuttavia, l'adenomegalia addomino-pelvica è diminuita di dimensioni.

Secondo questo rapporto, le lesioni ossee sono state descritte in precedenza, e apparentemente non hanno presentato molti cambiamenti, le adenomegalie pelviche, retroperitoneali e paravesali destre sono migliorate e le adenomegalie mediastiniche e cervicali sono scomparse.

Tutto questo è indicativo di una risposta positiva.

Dicembre 2018.

Nel dicembre 2018 abbiamo ricevuto un nuovo rapporto PSA: 1,82 ng /ml.

Gennaio 2019

Nel gennaio 2019 hanno inviato nuovi studi, che non hanno mostrato alterazioni importanti.

L'ecografia eseguita non ha descritto una malattia maligna, solo una litiasi renale sinistra e una dilatazione del tratto urinario destro.

Luglio 2019

A luglio 2019 il valore del PSA ha riportato 1,2ng/ml.

Agosto 2019.

Nell'agosto 2019 la figlia di Eberto ci scrive di nuovo:

... "Buona sera cari medici cubani, per me è una benedizione salutarvi e comunicarvi questo risultato del PSA di mio padre EBERTO GOMEZ REVOLLO che ha preso la dose per questi 2 anni da quando è stato scoperto il suo cancro alla prostata.
Ricordiamo che il suo PSA era a 2.000 quando ha iniziato LifEscozul. Per la gloria di Dio e la vostra meravigliosa medicina mio padre ha superato questo processo. Grazie davvero per questo prodotto e per aver dato agli esseri umani la VITA.
Vita che solo voi e la vostra ricerca potete fornire.
Che Dio e la Vergine continuino a illuminarvi"...

19 giugno 2020

Abbiamo ricevuto l'ultimo rapporto dal signor Eberto riguardo al PSA: 0,28 ng/ml.

Indubbiamente impressionante.

Resumen

Per LifEscozul Group, grazie alla nostra esperienza e conoscenza nella gestione dei casi, è fondamentale rompere il circolo vizioso che si stabilisce tra la qualità della vita del paziente e la depressione.

Quando il signor Eberto è venuto da noi, non avremmo mai immaginato che avremmo avuto un risultato così buono dopo 2 anni di inizio di LifEscozul (escozul, veleno di scorpione blu).

Il suo PSA è sceso da 2000 ng/ml a 0,20 ng/ml.

La qualità della sua vita è cambiata drasticamente.

La sua malattia è scomparsa.

Il signor Eberto è rimasto stabile, senza nuovi rapporti della malattia e con un ottimo atteggiamento, come si può vedere nell'intervista che il nostro manager ha fatto con lui qualche settimana fa.

Siamo il Gruppo LifEscozul e i risultati ci definiscono.

Prossimo caso

Lenin Alvia Cusme - Cancro al cervello- Resultados con LifEscozul™

Lenin Alvia Cusme

Lenín aveva subito un intervento chirurgico nel luglio 2014 per un astrocitoma di alto grado con resezione parziale. Dopo l'intervento ha ricevuto una radioterapia tra novembre e gennaio 2015, e una chemioterapia con temozolamide. Dopo l'intervento i medici hanno stabilito che gli è rimasta un'invalidità generale del 70% e il 40% della parola. Inoltre, gli è stato dato un periodo di sopravvivenza da 1 a 2 anni, poiché per questo tipo di caso c'è un'alta probabilità che il tumore si sviluppi di nuovo e sia molto più aggressivo. Vedere di più