Risultati con LifEscozul

Gloria Oviedo - Leucemia- Resultados con LifEscozul™ Leucemia

Introduzione al caso

Le leucemie sono tumori che non ci piace trattare. È vero che abbiamo trattato pochi casi, non più di 15 negli ultimi 14 anni, e in molti di loro abbiamo osservato che la qualità della vita migliora, ma non riusciamo a far sì che la malattia in quanto tale risponda al trattamento.

Questo è dovuto al tipo di cellule e alla loro posizione.

La leucemia ha diversi tipi che si dividono in base alla loro crescita: rapida o cronica (crescita più lenta), e se inizia nelle cellule mieloidi o nelle cellule linfoidi.

Il caso che vedremo oggi è una leucemia mieloide cronica (CML) e il suo ingresso nel protocollo LifEscozul è su richiesta personale del paziente nonostante il nostro rifiuto visti i risultati precedenti.

Il nostro obiettivo iniziale era quello di fornire la qualità della vita, ma i risultati hanno superato di gran lunga le nostre aspettative.

  • Dati clinici

    Gloria Lucía Oviedo Cabrera, 72 anni all'inizio del trattamento con LifEscozul.

  • Sintomatologia

    Depressione, astenia, stanchezza, perdita di forza.

  • Inizio di protocollo

    24 gennaio 2019.

  • Diagnosi

    Leucemia mieloide cronica (CML).

Sfondo

A Gloria è stato diagnosticato il CML nel 2011, ed è stato tenuto sotto controllo fino alla metà del 2018, quando i suoi parametri ematici hanno cominciato a cambiare.

È arrivata a LifEscozul, la formulazione più efficace di veleno di scorpione blu, nel gennaio 2019 alla ricerca di un'altra opzione di trattamento per la sua malattia, poiché in quel momento nulla stava funzionando e la sua qualità di vita si stava deteriorando rapidamente.

Gloria ha descritto i suoi sintomi come un malessere generale, con periodi molto difficili di 3 o 4 giorni in cui era molto stanca, non aveva forza per muoversi, passava la maggior parte del tempo sdraiata e dipendeva da sua figlia per il cibo.

Evoluzione con LifEscozul e risultati attuali

Quando il caso è stato valutato dalla nostra commissione medica, è stata spiegata a Gloria la necessità di un contatto costante e dell'aggiustamento della dose, poiché il suo caso era molto incerto per noi.

Gloria cominciò a riferire che i suoi giorni cominciarono a migliorare gradualmente e i suoi sintomi cominciarono ad attenuarsi e a regredire, fino a quando cominciò a mantenere una qualità di vita molto più alta.

Questo è importante perché è un chiaro indicatore che il protocollo Lifescozul stava cominciando a funzionare.

Riassunto del primo ciclo trimestrale: aprile 2019

Al termine dei primi 3 mesi di trattamento abbiamo proceduto a valutare con Gloria la sua evoluzione clinica durante questo periodo, in termini di qualità di vita e di risultati dei test.

Con LifEscozul, Gloria ha recuperato la sua qualità di vita in modo tale che ha commentato che si sentiva molto bene, che poteva fare quasi tutto in casa da sola, lentamente e senza esagerare, poteva uscire a passeggiare con sua figlia e sua nipote, non doveva più sedersi su una panchina senza muoversi perché già camminava anche lei, senza esagerare ovviamente. Era tornata ad uscire con i suoi amici e a guidare la sua auto, a volte si sentiva stanca ma non come prima e ogni giorno si sentiva meglio e più felice.

Gli esami del sangue hanno mostrato un netto miglioramento rispetto ai 3 mesi precedenti.

(mettere immagini comparative)

Settembre 2019 (8 mesi di trattamento con LifEscozul)

A settembre Gloria camminava 3 chilometri e mezzo al giorno e riferiva di sentirsi bene.

Gennaio 2020

I risultati inviati da Gloria mostravano che i valori del sangue o gli indicatori della presenza di CML erano diminuiti considerevolmente.

(documento)

Nel marzo 2020

La malattia era totalmente sotto controllo, mantenendo la sua qualità di vita e con i suoi indicatori quasi normali.

(documento)

Nel giugno 2020

Con gli esami del sangue del giugno 2020 la malattia era completamente controllata e Gloria era completamente indipendente, con una qualità di vita straordinaria e dandoci la possibilità di raccontare la sua storia

(Documento)

Resumen

Quando un caso di leucemia viene da noi, spieghiamo sempre che, a causa del tipo di cellula, l'effetto del trattamento è molto più piccolo e difficilmente avrà un impatto positivo. Siamo del parere che le false aspettative sono inaccettabili.

Tuttavia, Gloria ha deciso di fare un tentativo e nel suo caso il risultato ottenuto con il trattamento LifEscozul (la formulazione più efficace mai sviluppata con Blue Scorpion Venom) è stato spettacolare.

Gloria è passata dall'avere zero qualità di vita, senza speranza e con una malattia in progressione, a recuperare la sua qualità di vita, a dipendere da se stessa e soprattutto a controllare completamente la sua malattia.

Si tratta di un risultato enorme, dove il merito sta nel coraggio di Gloria di provarci nonostante le probabilità contro di lei.

Questo ci insegna che non dobbiamo mai arrenderci.

Siamo il Gruppo LifEscozul e i risultati ci definiscono.

Prossimo caso

Juana Rodríguez - Cancro al pancreas- Resultados con LifEscozul™

Juana Rodríguez

Nell'agosto 2019 alla signora Juana è stato diagnosticato un cancro al pancreas. Quando è arrivata al LifEscozul Group il suo tumore pancreatico stava comprimendo le strutture adiacenti e c'erano metastasi linfonodali loco-regionali e metastasi epatiche.

Vedere di più